Dal 2013, imposta dello 0,15% sui conti di deposito e buoni postali: ovviamente lo sanno tutti!

Una delle cose divertenti di questo provvedimento è che l’imposta è dovuta, per i buoni postali cartacei, al momento del rimborso, conseguentemente uno non se ne accorge fino a che non c’è il rimborso effettivo.

Bella trovata vero?

Guardate l’esempio n.7 e n. 8 riportati in questa comunicazione che si può trovare sul sito dell’ Agenzia delle Entrate: http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/wcm/connect/36af63004de40911b8a5fe0fd12eb01d/cir48e+del+21+12+12.pdf?MOD=AJPERES&CACHEID=36af63004de40911b8a5fe0fd12eb01d

A me non risulta che questo provvedimento sia stato cancellato.

All’art. 19 della legge potete trovare anche il provvedimento (del 2011): http://www.altalex.com/index.php?idnot=16537

Un ulteriore approfondimento a questo link: http://www.money360.it/conti_correnti/guida_conti_deposito/manovra_monti.jsp

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Nuove dalla rete e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...